Studio Endurance: l’origine del nome

Studio Endurance: l’origine del nome

Spesso ci chiedete: “ma da dove deriva Endurance”?

Da oggi la parete del nostro studio darà risposta alla vostra curiosità. Quasi tutti sanno che “Endurance” è una parola che sta ad indicare, ad esempio, quelle attività sportive che mettono alla prova la capacità di resistere ad uno sforzo prolungato nel tempo ma in meno collegano questo nome a Shackleton, comandante della nave ENDURANCE.

La spedizione Endurance, svoltasi negli anni 1914-1917, è stata una missione esplorativa ed aveva come obiettivo l’attraversamento a piedi dell’Antartide partendo dal mare di Weddel. L’Endurance venne però distrutta dalla banchisa a migliaia di kilometri dalle più vicine terre abitate: i 28 uomini dell’equipaggio furono costretti a lottare per sopravvivere, con limitate provviste e in un ambiente in cui la temperatura oscillava da -22àC a -45°C.

 

69

 

 

Tutti gli uomini riuscirono comunque ad  arrivare all’Isola Elefante, nelle Shetland Meridionali, da cui Shackleton salpò alla guida di una scialuppa di sette metri nel tentativo di raggiungere una base baleniera situata nella Georgia del Sud.

Con l’aiuto di un sestante e di un cronometro l’imbarcazione riuscì a percorrere 1600 km ed a raggiungere Gryviken, dove Ernest organizzò una spedizione di soccorso per gli uomini rimasti ad attendere all’Isola Elefante.
Nessun uomo del gruppo morì in Antartide.

Filled Under : Articoli , Tutti gli articoli

Please login to comment.